Archivi per la categoria: Ordini Religiosi

Lutero e l’ordine agostiniano

L’ordine agostiniano, al quale apparteneva Lutero, non ha motivo di celebrare il cinquecentenario della Riforma, ma certamente di commemorarlo, riflettendo su luci e ombre della vicenda storica e spirituale del monaco tedesco. È quanto afferma il priore generale in una lettera indirizzata alle figlie e ai figli spirituali di sant’Agostino, che pubblichiamo integralmente.

di Alejandro Moral Antón | osservatoreromano.va | 25 ottobre 2017

Annunci

Genesi di una strategia missionaria

La Compagnia di Gesù non è stata soltanto un potente ordine religioso, il pilastro della Controriforma e della reazione cattolica alla Riforma protestante. È stata una delle grandi forze storiche dell’età moderna. I collegi gesuiti, a partire dal Collegio Romano, sono all’origine del sistema di istruzione in Europa; gli studiosi gesuiti hanno fornito in innumerevoli campi del sapere apporti determinanti; le missioni gesuite nelle Indie, dalle due Americhe all’Estremo oriente, hanno diffuso il cattolicesimo in terre remote e hanno rivelato gli infiniti problemi dell’alterità delle culture; la guida delle anime attraverso il confessionale è servita a civilizzare le remote campagne europee, le “Indie di casa nostra”, come si diceva allora. Tutto questo ci è ormai noto attraverso un’imponente storiografia, sempre più libera da condizionamenti apologetici e da limitazioni difensive.

di Gianpaolo Romanato | osservatoreromano.va | 21 agosto 2017

Padre Paolo Dall’Oglio, quattro anni fa il suo rapimento. Parla il fratello Pietro, “viviamo nell’attesa”

Il 29 luglio 2013 veniva sequestrato a Raqqa (Siria) il padre gesuita Paolo Dall’Oglio, fondatore della comunità monastica siriana di Mar Musa. In questi quattro anni, sulla sua sorte si sono rincorse tante voci, senza nessuna conferma. Il suo rapimento non è mai stato rivendicato. Il sacerdote si era recato nella città capitale siriana dello Stato Islamico (Isis) per prendere parte, il 28 luglio, a un raduno promosso da studenti locali. Il giorno dopo il gesuita si recò nel quartier generale dello Stato Islamico dell’Iraq e della Siria per poi scomparire senza lasciare traccia. A quattro anni dal suo rapimento il Sir ha intervistato il fratello del gesuita, il musicista Pietro Dall’Oglio.

di Daniele Rocchi | agensir.it | 28 luglio 2017

L’ultimo messaggio di padre Modesto: «Grazie, Signore per la Sla…vina». E la Chiesa ne fa una bandiera

Genova – È mancato nella notte a Villa Scassi, dov’era ricoverato da qualche settimane, padre Modesto Paris. Frate agostiniano scalzo, 59 anni, fondatore del movimento Rangers era diventato un simbolo della lotta alla Sla, che l’aveva colpito: costretto su una sedia a rotelle e senza più voce. Ma continuava ugualmente a dir Messa e a predicare attraverso un sintetizzatore vocale.

di Padre Modesto Paris | ilsecoloxix.it | 31 maggio 2017

Tommaso D’Aquino: una vita dinamica ricolma di santità

Tommaso nacque all’incirca nel 1225, nel castello di Roccasecca, in provincia di Frosinone. Suo padre Landolfo, un uomo di origine longobarda, rimasto vedovo con tre figli, si sposò in seconde nozze con Teodora, una donna napoletana di origine normanna. Il loro matrimonio fu molto fecondo: essi ebbero dalla loro unione nove figli, tra cui Tommaso.

di Osvaldo Rinaldi | zenit.org. | 28 gennaio 2017

Chi porta il peso

Nella Chiesa, a partire dal IV secolo, uomini e donne hanno dato inizio a forme di vita che volevano essere ispirate dal Vangelo. Era la loro fede e il loro amore per il Signore Gesù Cristo che li spingeva a “inventare” comunità dove si potesse vivere il primato della Parola e il comandamento nuovo della carità. Dai padri del deserto a san Pacomio e san Basilio in oriente a san Benedetto e altri in occidente, fino alle fondazioni contemporanee è stata originata una risposta all’unica vocazione cristiana nelle pluralità di vie monastiche diverse. Il Signore nel giorno del giudizio dirà la sua parola sia su chi ha iniziato una forma di vita sia su quelli che l’hanno intrapresa.

di Enzo Bianchi | osservatoreromano.va | 27 gennaio 2017

La comunità. Bose, lascia Enzo Bianchi. Luciano Manicardi nuovo priore

Cambio nella comunità monastica di Bose. Si è dimesso il fondatore fratel Enzo Bianchi. Gli subentra nella carica fratel Luciano Manicardi. Ecco la lettera di congedo di Bianchi

di Andrea Galli | avvenire.it | 27 gennaio 2017

Guzmán e i suoi fratelli: otto secoli di domenicani

Il 21 gennaio di 800 anni fa Onorio III promulgava la Bolla di conferma del grande Ordine religioso che ha dato alla storia personaggi come Tommaso d’Aquino, Caterina da Siena, Pio V, Savonarola…

di Filippo Rizzi | avvenire.it | 16 gennaio 2017

Gesuiti: addio a padre Peter-Hans Kolvenbach

Scomparso a 87 anni, era stato preposito generale della Compagnia di Gesù dal 1983 al 2008

di redazione | zenit.org | 27 novembre 2016

Gesuiti, padre Sosa nuovo superiore

Questa mattina nella sede della Curia generale della Compagnia di Gesù a Roma è stato eletto il nuovo preposito generale della Compagnia di Gesù. Si tratta di padre Arturo Sosa Abascal, 68 anni, venezuelano. Il religioso il primo latinoamericano e primo non europeo nella storia plurisecolare dei gesuiti a guidare l’Ordine ignaziano è stato in questi anni consultore del padre generale e suo predecessore lo spagnolo Adolfo Nicolás Pachón, delegato generale per le case e le opere interprovinciali della Compagnia di Gesù a Roma.

di Filippo Rizzi | avvenire.it | 14 ottobre 2016

Conventi chiusi

Pubblicato in Vaticano uno studio sul crollo delle vocazioni. La causa? “Cattiva recezione del Concilio”

Roma. Incontrando, lo scorso inverno, i partecipanti al Giubileo della vita consacrata, il Papa si era detto disperato per il calo delle vocazioni. “Vi confesso che a me costa tanto quando voi nelle vostre comunità religiose avete un novizio, una novizia, due e la comunità invecchia, invecchia” tanto da “farmi venire una tentazione che va contro la speranza”, aveva detto Francesco. Oggi, a leggere il voluminoso studio di 700 pagine pubblicato dal claretiano padre Angel Pardilla (“La realtà della vita religiosa”, Libreria editrice vaticana), si comprende il senso dell’angoscia papale. I numeri sono chiari, le tendenze evidenti e difficilmente invertibili, confermate anche dalla chiusura, avvenuta qualche giorno fa, dello storico convento agostiniano di Gela, aperto 577 anni fa e trasformato in dormitorio per i poveri visto che anche gli ultimi due frati che l’abitavano sono stati trasferiti e di nuovi ingressi non ve ne sono.

di Matteo Matzuzzi | ilfoglio.it | 29 Settembre 2016

Diventare gesuita

Non si tratta del primo libro che ripercorre la storia dei gesuiti attraverso quella fonte unica e straordinaria che sono i loro testi autobiografici, conservati ancora oggi in numero considerevole nell’archivio della curia generalizia, ma certo si tratta della ricerca che — per la grande competenza storica dell’autore — sviluppa meglio il significato e il ruolo che i gesuiti, e quindi la Compagnia, hanno svolto per l’intera cultura, non solo europea. Se già in lavori passati era stato sottolineato il fascino dirompente che la proposta dei gesuiti, così nuova e avventurosa, aveva esercitato sulla gioventù dell’età moderna, l’ultimo libro di Adriano Prosperi (La vocazione. Storie di gesuiti tra Cinquecento e Seicento, Torino, Einaudi, 2016, pagine XIX + 250, euro 25,50) ne approfondisce ogni aspetto, permettendo così di ripensare alla storia dei gesuiti nel suo complesso, e di arrivare fino alla vocazione del cardinale Martini, modello nuovo che segue un copione antico, e perfino portarci a capire meglio Papa Francesco.

di Lucetta Scaraffia | osservatoreromano.va | 13 agosto 2016

Dietro le quinte. Un video allegro racconta i Domenicani a 800 anni dalla fondazione

Per celebrare gli 800 anni di vita dell’ordine mendicante la Provincia romana dei Domenicani Santa Caterina da Siena hanno avuto l’idea di girare un video davvero particolare, dove domina l’allegria. Titolo: “Dietro le quinte – Frati Domenicani”

di Filippo Rizzi | avvenire.it | 10 maggio 2016

San Marco non deve morire
È il convento domenicano più famoso al mondo. Da Firenze è stato per secoli faro di santità, di arte, di cultura. Ma ora è sul punto di essere soppresso, proprio per volontà dell’ordine di san Domenico 

di Sandro Magister | chiesa.espresso.repubblica.it | 17 luglio 2017

Il san Francesco ritrovato
A colloquio con Jacques Dalarun
Nuovi aspetti della vita di Francesco riemergono dal passato; non solo frammenti, stavolta, o citazioni indirette tratte da opere coeve, ma la seconda più antica Vita del santo di Assisi, sconosciuta fino a oggi, contenuta in un manoscritto apparentemente insignificante e assente dai cataloghi delle biblioteche perché parte di una collezione privata. Un codicetto (del formato di dodici per otto centimetri) al centro di una questione storiografica vastissima e complessa, in corso, senza soluzione di continuità, dal terzo decennio del XIII secolo ai giorni nostri, croce e delizia di generazioni di medievisti: la ricerca di testimonianze biografiche sul Poverello di Assisi non coincidenti con la vita ufficiale, la Legenda di Bonaventura, approvata nel 1263.
di Silvia Guidi,
osservatoreromano.va,
26/01/15

Sono 20mila i religiosi in Italia
I dati diffusi all’apertura della 54° Assemblea Generale del CISM
Sono 18mila in Italia, 20mila se aggiungiamo i 2mila provenienti da altri Paesi. Un vero popolo chiamato a presidiare le frontiere del disagio, dell’esclusione, della povertà. Sono organizzati in 118 “squadre”: alcune note e numerose, altre dai nomi suggestivi e sconosciuti.
Roma, 03 Novembre 2014 (Zenit.org) Redazione

Uno sgarbo molto gradito
La Compagnia di Gesù salvata da Caterina II di Russia
Per due secoli furono al centro della scena mondiale. Nelle loro missioni, estese dall’Estremo oriente alle due Americhe, dalle Filippine all’Africa, sperimentarono metodologie che non cessano di appassionare storici e antropologi; dai loro collegi, distribuiti dovunque, nacque la moderna idea della scuola; come teologi, scienziati, astronomi, matematici dominarono la cultura del loro tempo.
di Gianpaolo Romanato,
osservatoreromano.va,
06/08/14

MelaBit

Apple programmazione tecnologia e morsi di vita vissuta

BABAJI

Just another WordPress.com site

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

ME&MYBOOKS

Ilaria's blog

21 Grammi

...So many roads, so much at stake So many dead ends, I'm at the edge of the lake...

theArtShell

photo lover & art addicted

Le parole e le cose

Letteratura e realtà

Multifinder

Notizie dal mondo reale

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

SnackAdventure

La terza età vista dal basso

CIOCCOLATOELIBRI

Libri, interviste e altre cose senza senso

Arditi Sentieri

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai.

Nel Mio Cuore

E' stolto il cuore che non capisce il suo sbaglio, in pianto cerca tra le stelle fiori appassiti. Rabindranath Tagore

alessandrapeluso

A great WordPress.com site

Sartago Loquendi

«Fritto misto» di parole, pensieri, poesie

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

la Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

The Eternal Sunshine of an Endless Mind

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce. (J. Pulitzer)

ASSOCIAZIONE FORENSE NAZIONALE A.M.B.

In difesa dell'Avvocatura medio-bassa

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

Rituali Marina Minet

Attraversandomi

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

SONNY: DIARIO GIGOLO'

SE CI STAI PENSANDO, HAI GIA' DECISO!

L'autore spocchioso

Chi non salta un lettore è, è.. chi non salta un editore è, è..

Autoscatto Televisivo

Recensioni televisive in autoscatto

Il tempo di un bidè

L'intelligenza è una categoria morale.

Associazione LiberoLibro

Associazione letteraria e culturale

Poiesis

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare (A Midsummer Night’s Dream)

YLENIA MOZZILLO

Friggo pensieri, mangio parole, brucio i ricordi peggiori.

Ivano Mingotti

Pagina ufficiale autore

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

(S)guardo sul Mondo

Diario di emozioni, fotografia e consigli di viaggio di una vagabonda in giro per il mondo. Si accettano offerte a forma di sorriso :-)

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

Optical Art

Tributo al movimento artistico Optical Art che si ritrova in uno svariato numero di sottogeneri: Environmental, Installations, Sculpture e molti altri. https://www.facebook.com/opticalartillusion

In mezzo al mondo

but "don't look back in anger", I heard you say... at least not today. | http://www.inmezzoalmondo.wordpress.com

miminmoi

leggimi

Complotti

Festina lente

alexsupertrampdotorg.wordpress.com/

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.

R2

Gli artisti sono soprattutto uomini che vogliono diventare inumani.