Archivi per la categoria: Missione

«Dove Dio piange», Gheddo si racconta

​Inviato molto speciale
S’intitola «Inviato speciale ai confini della fede. La mia vita di missionario giornalista» (pp. 224, euro 14) l’autobiografia di padre Piero Gheddo, Pime, per decenni direttore di «Mondo e Missione» e autore di oltre 100 libri, in uscita per Emi. Ne anticipiamo qui uno stralcio.

di Piero Gheddo | avvenire.it | 24 settembre 2016

Padre Dall’Oglio, tre anni di silenzi

Era voluto tornare a Raqqa quel 27 luglio di tre anni fa per una non meglio precisata “difficile mediazione”. Era il secondo ingresso clandestino nella sua Siria, il primo a febbraio del 2013, dopo che nel giugno del 2012 il regime lo aveva espulso come fiancheggiatore della rivoluzione.

di Luca Geronico | avvenire.it | 27 luglio 2016

Etiopia. Allarme carestia: circa 6 milioni di bambini rischiano la morte

Secondo stime delle Nazioni Unite, il 33% della popolazione soffre gli effetti della denutrizione severa dovuta all’insuccesso dell’agricoltura e alla morte del bestiame

Redazione | zenit.org | 11 maggio 2016

Un’associazione per padre Paolo Dall’Oglio

A due anni dal rapimento in Siria

È ormai da due anni che non si hanno notizie su padre Paolo Dall’Oglio, rapito a Raqqa (Siria) il 29 luglio del 2013. Sessant’anni, metà dei quali passati in Siria, a Deir Mar Musa al-Habachi, dove ha fondato una comunità monastica dedita al dialogo interreligioso, il gesuita romano fu anche espulso dal governo di Bashar al-Assad nel 2012 per aver incontrato i membri dell’opposizione e criticato le azioni del regime nella guerra siriana.

(Daniele Rocchi – SIR) | avvenire.it | 23 luglio 2015

Nel paese delle matriarche

È il Paraguay, meta finale del viaggio latinoamericano di papa Francesco. Una nazione che solo le donne hanno saputo salvare, in un momento cruciale della sua storia. E che ancora vive del lascito delle “Reducciones”

di Sandro Magister | chiesa.espresso.repubblica.it | 6 luglio 2015

L’ora dell’Africa

Ha il più alto numero di convertiti alla fede cattolica. E ha anche il più alto numero di martiri. Come agli albori del cristianesimo. Passato e presente di un continente che ha sempre più peso nella Chiesa mondiale

di Sandro Magister | chiesa.espresso.repubblica.it | 11 marzo 2015

Se la missione alle genti scompare dall’orizzonte
Per noi missionari ad gentes e per la Chiesa italiana non è una buona notizia, I superiori degli istituti missionari italiani hanno deciso la chiusura della rivista semestrale “Ad Gentes”, fondata nel 1997, l’unica in lingua italiana che espressamente tratta della missio ad gentes, oltre a quelle dei singoli istituti missionari. Perché chiude? A quanto è dato sapere, i motivi sono due:

1) Gli abbonati sono pochissimi, le copie stampate quasi tutte inviate in omaggio o in cambio a biblioteche, università, seminari, ecc.; e quindi gli istituti aderenti devono coprire il passivo economico;

2) la missione alle genti sta perdendo la sua identità e interessa sempre meno, almeno in Italia, parrocchie diocesi, seminari e il popolo di Dio; i mass media ne parlano sempre meno, eccetto quando ci sono casi di martirio o di persecuzione che riguardano missionari italiani.
di Piero Gheddo,
gheddo.missionline.org,
15/06/14

Vacche magre in Giappone, vacche grasse in Corea del Sud
Perché i coreani si convertono a Cristo e i giapponesi no. Lo spiega un grande esperto delle missioni, mentre s’avvicina il primo viaggio di papa Francesco in Asia
di Sandro Magister,
chiesa.espresso.repubblica.it,
17/06/13

Una grande lezione di musica liturgica, dalla selva della Bolivia
Il 3 aprile papa Francesco ha proclamato santo un gesuita del Cinquecento da lui particolarmente amato, José de Anchieta, detto l’Apostolo del Brasile.
Il nuovo santo fu uno dei primi eroici missionari del nuovo mondo, precursore di quegli altri gesuiti che nel XVII secolo crearono nel continente sudamericano quello sbalorditivo esperimento di inculturazione del cristianesimo che furono le Riduzioni
di Sandro Magister,
magister.blogautore.espresso.repubblica.it,
05/04/14.

No al proselitismo. Sì alla missione
Il primo è “una solenne sciocchezza”, ha detto papa Francesco. Ma la seconda è la priorità del suo pontificato. Dopo decenni di declino dell’espansione missionaria della Chiesa, ora raccontati con nuovi retroscena da un testimone d’eccezione
di Sandro Magister,
chiesta.espressonline.it,
18/1013

Cose di comunità
Questi primi mesi a contatto con la cultura quechua ci hanno permesso di entrare, in punta di piedi, in questo mondo tanto diverso e, forse per questo, così affascinante.
Una realtà molto forte nel mondo quechua è la vita comunitaria, che ha regole ben determinate e molto rispettate. Il servizio dell’autorità, la presenza ad eventi comunitari, la partecipazione a celebrazioni religiose, sono alcuni degli elementi che ci sono parsi più evidenti, ma siamo coscienti che ce ne sono molti altri che ancora non abbiamo captato.
di Suor Stefania Raffo,
missioneintuttiisensi.blogspot.it,
24/07/13

Coca e cocaina
La coca mi dà il benvenuto al mio arrivo
Uno dei primi sensi toccati al mio arrivo in Bolivia è stato l’olfatto. Era notte, non potevo nemmeno ammirare il paesaggio, mentre viaggiavo dentro il pick up di P. Mario. Stanca morta per il lungo viaggio che da Buenos Aires ci ha portate in Bolivia, ero mezza anestetizzata dal sonno, quando una zaffata di odore intenso mi investe: P. Mario aveva aperto la borsetta della coca e iniziava a masticare, per mantenersi sveglio durante la guida. E così, la coca mi ha dato il “benvenuta” a nome di tutto il paese che in lei riconosce un simbolo importante.
Prima di partire per la Bolivia, c’erano persone in Italia che sorridevano maliziose e mi dicevano: “Adesso te ne andrai a masticare coca…” e con esso quasi mi volevano dire che intraprendevo il cammino della droga. Bene, la verità è che ora la coca la mastico, come fa tutta la gente dell’Altipiano boliviano, e se non ci fosse, dovrei ricorrere a farmaci contro il mal d’altura…
di Suor Stefania Raspo,
missioneintuttiisensi.blogspot.it,
17/07/13

Misericordia
Mia madre è morta giovedì 19 giugno all’età di 104 anni. Ero a Touggourt e con me c’era padre Alberto Sambusiti, appena giunto dall’Italia per prestare servizio religioso nella città del petrolio di Hassi Messaud. I miei amici algerini, appena informati, sono venuti a farmi le condoglianze secondo lo spirito di fede e di preghiera della loro religione: «Dio abbia misericordia di tua mamma».
di Silvano Zoccarato,
Zoccarato.missioneonline.org,
Articolo scritto il martedì 9 luglio 2013 alle 10:51

Visita alla comunità di Nohatta
“Hermanitas, quando venite a trovarci? Benvenute a Nohatta!” ci dice un gruppetto di persone di questa comunità, tra cui le autorità tradizionali, che portano i bastoni, simbolo del loro servizio. Era la prima domenica in cui ci trovavamo in Vilacaya, solo 3 giorni di presenza nel paese, e i Nohattiani già ci aprivano le porte delle loro case e del loro cuore. Sarà per questi inviti che si sono ripetuti, tanto cordiali, o chissà per quale motivo, la cosa è che a Nohatta avevamo proprio voglia di andarci.
di suor Stefania Raspo,
missioneintuttiisensi.blogspot.it
03/07/13

AFRICA/SIERRA LEONE – Si è spento p. “Bepi” Berton, l’apostolo dei ragazzi-soldato della Sierra Leone
Freetown (Agenzia Fides)- p. Giuseppe Berton, missionario saveriano, apostolo dei ragazzi-soldato in Sierra Leone si è spento la sera del 25 giugno, nella casa madre dei saveriani a Parma.
(L.M.) (Agenzia Fides)
fides.org/it,
27/06/13

Visita alla comunità di Mulahara
Mulahara è la comunità più vicina a Vilacaya, dopo 2 km e mezzo di strada, ci passiamo davanti ogni volta che da casa nostra raggiungiamo l’asfalto al Salitral. Spiccano l’edificio della scuola e al suo fianco una colonna che regge una cisterna per l’acqua. Per il resto, ci sono poche case raggruppate, una cappelletta che dà le spalle alla strada sterrata, e poi vari sentieri che si diramano, e che rivelano la presenza di altre case, nascoste dietro le colline.
Pubblicato da Stefania Raspo,
missioneintuttiisensi.blogspot.it,
19/06/13

Cari amici dei siriani,
vedo la necessità di rispondere all’onda di critiche anche comprensibili e comunque ovviamente lecite che mi vengono rivolte a causa delle mie esplicite prese di posizione pubbliche. Siamo democratici oppure no? Nel mio libro La Rage et la Lumière (Atelier, Paris) ho risposto a molti di questi argomenti. Il libro sarà pubblicato dalla EMI in italiano in settembre, con il titolo Collera e Luce, un prete nella rivoluzione siriana
La sete di Ismaele di Paolo Dall’Oglio,
Gesuita del monastero di Deir Mar Musa (Siria),
popoli.info,
21/06/13

Una normale settimana per i Nuba
Ormai da due anni sui Monti Nuba è tornata la normalità della guerra. Il conflitto armato fra ribelli nuba che affermano il proprio diritto all’autodeterminazione, iniziato nel 1983, sospeso dal cessate il fuoco del 2002, congelato con l’accordo di pace fra Nord e Sud Sudan del 2005, è ripreso nel giungo del 2011, poco prima che il Sud Sudan proclamasse la propria indipendenza.
kizito.blogsite.org/2013/06

MelaBit

Apple programmazione tecnologia e morsi di vita vissuta

BABAJI

Just another WordPress.com site

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

ME&MYBOOKS

Ilaria's blog

21 Grammi

...So many roads, so much at stake So many dead ends, I'm at the edge of the lake...

theArtShell

photo lover & art addicted

Le parole e le cose

Letteratura e realtà

Multifinder

Notizie dal mondo reale

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

SnackAdventure

La terza età vista dal basso

CIOCCOLATO&LIBRI

Libri, interviste e altre cose senza senso

Arditi Sentieri

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai.

Nel Mio Cuore

E' stolto il cuore che non capisce il suo sbaglio, in pianto cerca tra le stelle fiori appassiti. Rabindranath Tagore

alessandrapeluso

A great WordPress.com site

Sartago Loquendi

«Fritto misto» di parole, pensieri, poesie

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

la Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

The Eternal Sunshine of an Endless Mind

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce. (J. Pulitzer)

ASSOCIAZIONE FORENSE NAZIONALE A.M.B.

In difesa dell'Avvocatura medio-bassa

L'amore è la distanza di dieci giorni

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

Rituali Marina Minet

Attraversandomi

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

SONNY: DIARIO GIGOLO'

SE CI STAI PENSANDO, HAI GIA' DECISO!

L'autore spocchioso

Chi non salta un lettore è, è.. chi non salta un editore è, è..

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Autoscatto Televisivo

Recensioni televisive in autoscatto

Il tempo di un bidè

L'intelligenza è una categoria morale.

Associazione LiberoLibro

Associazione letteraria e culturale

Poiesis

And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet’s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. – William Shakespeare (A Midsummer Night’s Dream)

YLENIA MOZZILLO

Friggo pensieri, mangio parole, brucio i ricordi peggiori.

Ivano Mingotti

Pagina ufficiale autore

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

(S)guardo sul Mondo

Diario di emozioni, fotografia e consigli di viaggio di una vagabonda in giro per il mondo. Si accettano offerte a forma di sorriso :-)

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

Optical Art

Tributo al movimento artistico Optical Art che si ritrova in uno svariato numero di sottogeneri: Environmental, Installations, Sculpture e molti altri. https://www.facebook.com/opticalartillusion

In mezzo al mondo

but "don't look back in anger", I heard you say... at least not today. | http://www.inmezzoalmondo.wordpress.com

miminmoi

leggimi

Complotti

Festina lente

alexsupertrampdotorg.wordpress.com/

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.