Guerre di religione. Perché in Ucraina i più ecumenici sono i greco-cattolici

Nella guerra in atto nel mondo ortodosso tra il patriarcato di Costantinopoli e quello di Mosca – il primo a favore e il secondo contro la creazione di una Chiesa ortodossa ucraina indipendente e unita – c’è un terzo incomodo che è la Chiesa greco-cattolica dell’Ucraina, con i suoi quattro milioni di fedeli.

di S. Magister | magister.blogautore.espresso.repubblica.it | 11 dicembre 2018

Annunci