La suora della pop art

La fede che incontra l’arte, un binomio che unisce estetica ed etica, in ogni epoca, anche in quella contemporanea. E non fa eccezione la pop art, che ha visto in Andy Warhol la sua figura di massimo spicco. Le opere del poliedrico artista di Pittsburgh hanno avuto un impatto tale da dar vita a un vero e proprio movimento culturale. Ne fa parte anche Corita Kent, a cui il Museum of Art + Craft di Ditchling, nella contea inglese dell’East Sussex, dedica fino al 14 ottobre la retrospettiva Corita Kent: Get With The Action, nell’anno in cui si celebra il centesimo anniversario della sua nascita

di Simona Verrazzo | osservatoreromano.va | 11 agosto 2018

Annunci