Oggi, nella notte del mondo e nell’attesa della buona notizia; io affermo con coraggio la mia fede nel futuro dell’umanità.Rifiuto di credere che nelle circostanze attuali gli uomini non siano capaci di migliorare la terra.
Rifiuto di credere che l’essere umano sia un filo di paglia trasportato dalla corrente della vita, senza avere la possibilità di influire minimamente sul corso degli eventi.
Credo che la verità e l’amore incondizionato avranno effettivamente l’ultima parola.
Credo fermamente che, anche tra le bombe che scoppiano e i cannoni che sparano, resta
viva la speranza di un luminoso domani.
Oso credere che un giorno tutti gli abitanti della terra riceveranno tre pasti al giorno per
nutrire il corpo, l’istruzione e la cultura per nutrire lo spirito, l’uguaglianza e la libertà per
una convivenza più umana.

(martin Luther King 1929 – 1968)

Annunci