Lutero, Francesco e la misericordia

La disputa sull’efficacia delle indulgenze (Disputatio pro declaratione virtutis indulgentiarum), che Martin Lutero scrisse nell’ottobre 1517, esattamente cinquecento anni fa, è comu­nemente considerata il manifesto inaugurale della Riforma.

Essa fu occasionata dagli abusi della predicazione delle indulgenze da parte del domenicano Johannes Tetzel, vice com­missario nella provincia ecclesiastica di Magdeburgo per l’indulgenza procla­mata da papa Leone X, i cui proventi dovevano per metà contribuire all’edificazione della nuova basi­lica di San Pietro e per metà sanare i debiti dell’Arcivescovo Alberto di Brandeburgo.

di Bruno Forte | zenit.org (dal Sole24Ore del 6/11/16) | 6 novembre 2016

Annunci