Y come Yahweh

Il nome in questa forma – “Yahweh” – rappresenta la versione accademica della parola ebraica composta da quattro lettere (yodh, he, waw, he), in qualche modo corrispondenti alle lettere del nostro alfabeto YHWH, e perciò detta “tetragramma”.

Paolo Gulisano | 27 Dic 2015 | ZENIT.org |

Annunci