Il «complotto» di Pio XII per salvare Roma
Vogliamo raccontare un paragrafo di una più ampia storia della Roma occupata e poi liberata nella Seconda guerra mondiale: un paragrafo che a nostro avviso riassume in modo efficace i rapporti tra Vaticano e fascismo, anche nella versione riveduta e corretta di Salò.
di Matteo Luigi Napolitano,
avvenire.it,
18/02/15