Archivi per il giorno: 10 gennaio 2015

Ariecco l’Intravaia con la solita inutile e falsa tiritera sull’aumento dei docenti di religione
La verità è che su un posto insegnano più docenti; non sono certo aumentati i posti

Puntuale come non mai, anzi in anticipo rispetto allo scorso anno, quest’anno Intravaia ci ha ancora deliziati con la sua amabile lettura dei dati del Servizio nazionale irc sui docenti di religione.
Questa volta non ci dilunghiamo, abbiamo già speso tempo prezioso negli anni passati, e vogliamo semplicemente precisare che il suo stupore per l’aumento dei docenti di religione nella scuola secondaria di 1° e 2° grado è palesemente infondato. Pertanto, stia sereno e dorma sonni tranquilli.
La sua preoccupazione ( “l’aumento dei prof di religione alle Medie e Superiori sembra davvero inspiegabile. Perché il loro numero segue quello delle classi, che è cresciuto di appena 61 insegnanti in più, e non i 344 in più che figurano nel bilancio annuale”) è immotivata.
Premesso che i docenti di religione di ruolo sono diminuiti dai 13.012 dell’anno scolastico 2012/2013 ai 12.823 del 2013/2014 e che l’organico per l’anno 2014/2015 è di 23.991 posti, è chiaro che i posti rimanenti di 11.168 sono occupati dagli incaricati annuali. Questi purtroppo non sono nominati su orario intero ma su orario parziale. La griglia sotto riportata può essere utile.
di Orazio Ruscica,
snadir.it,
09/02/15

Annunci

E il lager decretò la resurrezione dei corpi
«Volti di cenere. L’espropriazione del corpo nei campi di sterminio» è il titolo dell’intenso volumetto che Piero Stefani (nella foto) edita in questi giorni nella collana di testi brevi «Sguardi» di Edb (pp. 64, euro 6,50). Lo storico del pensiero ebraico all’università di Ferrara, nonché docente di ebraismo alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale a Milano e presidente dell’associazione «Biblia», vi rielabora due capitoli del suo volume del 1988 «Il nome e la domanda. Dodici volti dell’ebraismo» (Morcelliana). Ne riprendiamo in questa pagina il brano su «La violenza, il corpo e la testimonianza», dedicato a una profonda riflessione sul senso del corpo proprio nel luogo che mirava solo alla sua distruzione: Auschwitz.
di Piero Stefani,
avvenire.it,
10/01/15

Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento.

In quel tempo, Giovanni proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».
Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E, subito, uscendo dall’acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. E venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento» (Mc 1, 7 – 11).

8 gennaio 2015
Gotti Tedeschi: Come sono stato tradito dal Vaticano
La sera di giovedì 8 gennaio il settimanale inglese “Catholic Herald” ha anticipato sul suo sito web la cover story del suo nuovo numero: l’articolo con cui Ettore Gotti Tedeschi rompe per la prima volta il silenzio sui retroscena della sua cacciata dalla presidenza dell’Istituto per le Opere di Religione, il 24 maggio 2012.
di Sandro Magister,
magister.blogautore.espresso.repubblica.it

Venerdì 09 Gennaio 2015
FENOMENO ANCORA LIMITATO
Chiese dismesse? Gli italiani hanno una memoria buona
Più numerose le “riconversioni” nei Paesi del nord Europa. In Italia si contano 65mila chiese di proprietà ecclesiastica con un forte legame al popolo e al territorio. Stefano Russo, direttore dell’ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Cei, sottolinea il “forte carattere identitario degli edifici di culto” e “il legame, secolare, che si viene a generare con le persone che li vivono”
Luigi Crimella,
agensir.it

Melabit

Metà di hardware, metà di software, uno spruzzino di programmazione, tocchetti di scienza e vita vissuta, mescolare e servire freddo

BABAJI

Just another WordPress.com site

LePassepartout

"Scientia est Potentia"

Un'ora

In ogni giornata c’è un’ora così, inquietante e confusa.

theLondonPaper - Elisa Vitulli

Travel lover & art addicted

Le parole e le cose²

Letteratura e realtà

Multifinder

Notizie dal mondo reale

LA LENTE DI UNA CRONISTA

Considerazioni e riflessioni per vaccinarsi dall'indifferenza

SnackAdventure

La terza età vista dal basso

CIOCCOLATOELIBRI

Libri, interviste e altre cose senza senso

Nel Mio Cuore

E' stolto il cuore che non capisce il suo sbaglio, in pianto cerca tra le stelle fiori appassiti. Rabindranath Tagore

Sartago Loquendi

«Fritto misto» di parole, pensieri, poesie

telefilmallnews

non solo le solite serie tv

Giovanni Pistolato

Blog letterario

The Eternal Sunshine of an Endless Mind

Esprimi il tuo pensiero in modo conciso perché sia letto, in modo chiaro perché sia capito, in modo pittoresco perché sia ricordato e, soprattutto, in modo esatto perché i lettori siano guidati dalla sua luce. (J. Pulitzer)

ASSOCIAZIONE FORENSE NAZIONALE A.M.B.

In difesa dell'Avvocatura medio-bassa

Tommaso Occhiogrosso

Il blog di Tommaso Occhiogrosso

Rituali Minet

Attraversandomi

L'autore spocchioso

Chi non salta un lettore è, è.. chi non salta un editore è, è..

Autoscatto Televisivo

Barbie Gay degli anni 90 che parla di televisione e cose

Il tempo di un bidè

L'intelligenza è una categoria morale.

Associazione LiberoLibro Macherio

Ripartire per ricostruire

YLENIA MOZZILLO

Friggo pensieri, mangio parole, brucio i ricordi peggiori.

Ivano Mingotti

Pagina ufficiale autore

Vincenzo Dei Leoni

… un tipo strano che scrive … adesso anche in italiano, ci provo … non lo imparato, scrivo come penso, per ciò scusate per eventuali errori … soltanto per scrivere … togliere il peso … oscurare un foglio, farlo diventare nero … Cosa scrivo??? Ca**ate come questo …

(S)guardo sul Mondo

Diario di emozioni, fotografia e consigli di viaggio di una vagabonda in giro per il mondo. Si accettano offerte a forma di sorriso :-)

Beauty Break

La mia pausa di bellezza

Optical Art

Tributo al movimento artistico Optical Art che si ritrova in uno svariato numero di sottogeneri: Environmental, Installations, Sculpture e molti altri. https://www.facebook.com/opticalartillusion

In mezzo al mondo

but "don't look back in anger", I heard you say... at least not today. | http://www.inmezzoalmondo.wordpress.com

miminmoi

leggimi

Complotti

Festina lente

alexsupertrampdotorg.wordpress.com/

Un sito che parla in verde, che ama viaggiare. Un sito che ama il mondo e rispetta l'ambiente.

R2

Gli artisti sono soprattutto uomini che vogliono diventare inumani.

La Postilla

Web TV - Voci Libere dal Salento

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Sendreacristina

Opere. (tell : 3403738117 )

oltreognilimiteblog

Il piacere di scrivere

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

1000 Valvole

L'esperimento del fumetto indipendente

signorwhite

Hai dannatamente ragione