Trento, immagini dal Concilio
È oggi molto facile in Italia visitare mostre realizzate come “pacchetti” mediatici, nati dalle offerte di qualche museo in restauro, che “dà in prestito” le sue opere, in cambio di un consono compenso in denaro. Molto più difficile è invece costruire mostre che nascono da un’attenta riflessione su di un tema, in relazione a un’area culturale, dopo una lunga ricognizione sul territorio delle opere, che vengono poi restaurate e studiate in un contesto ricostruito in tutta la sua complessità artistica, teologica, filosofica…
Andrea Dall’Asta,
avvenire.it,
06/03/14

Annunci