Pio XII e gli ebrei. Esercizi di memoria
Fa discutere il servizio di su chiesa.espressonline.it su “Le migliaia di ebrei salvati in chiese e conventi”
Ci ha scritto in proposito il professor Roberto Pertici, docente di storia contemporanea all’Università di Bergamo e firma di spicco de “L’Osservatore Romano”:

*

Gentile Magister,

è studioso di storia anche lei e si renderà conto di come l’attesa del documento “risolutore” sia un mito, specialmente per operazioni, come il salvataggio degli ebrei perseguitati, che si fanno più in base a disposizioni informali, del tipo “tu fa’ pure, anzi è bene che tu faccia, ma noi non ne sappiamo nulla”, che per ordini e coordinamenti scritti: c’era pur sempre l’occupazione tedesca.
di Sandro Magister,
magister.blogautore.espresso.repubblica.it,
26/01/14