Papa Francesco e l’invito al dialogo con l’Islam
Vi sono tante cose positive nell’Evangelii gaudium, che spingono cristiani e musulmani a un rapporto nell’amore e nella verità; a lavorare per la pace; ad arricchirsi reciprocamente; ad accogliere gli immigrati… Ma vi sono anche alcuni spunti critici: il Dio dei musulmani “clemente e misericordioso” è davvero lo stesso della Trinità? E il Gesù e Maria del Corano sono gli stessi dei Vangeli? E il fondamentalismo cristiano è uguale a quello musulmano? E’ davvero urgente – come suggerisce Francesco – “un’adeguata interpretazione del Corano”, a cui i musulmani resistono.
di Samir Khalil Samir,
ansia news.it,
19/12/13

Annunci