Quel cocciuto di Goethe
Il nichilismo quasi infantile di molte élites postmoderne
«La vita è troppo breve perché si beva vino cattivo», amava dire Johann Wolfgang von Goethe. Curioso adagio, in cui si rispecchia la concezione del mondo epicurea e il nichilismo quasi infantile per la sua cocciutaggine, proprio di molte attuali élites postmoderne.
di Gerhard Ludwig Müller,
osservatoreromano.va,
28/11/13

Annunci