“Oltre tre milioni e mezzo di bambini inglesi non hanno da mangiare”
La denuncia delle charities cattoliche che hanno incontrato i parlamentari per sensibilizzarli. Il vescovo ausiliare di Westminster John Arnold: “I nostri alunni arrivano in divise immacolate… Incapaci di concentrarsi, nervosi, arrabbiati, hanno bisogno di mettere qualcosa sotto i denti se vogliamo che guardino la lavagna interattiva nella quale lo Stato inglese ha investito centinaia di sterline”
di Silvia Guzzetti,
agensir.it
27/11/13

Annunci