Aborto: una definizione in tre punti
Secondo il Glossario di Bioetica si tratta di una “reale anomalia”: chi lo pratica, raramente lo mostra o ne parla
Aborto: “Arresto di una vita attuato intenzionalmente prima della nascita, sovente con un forte impatto psicologico su chi lo esegue, e che impone una nuova cultura e un progredito atteggiamento sociale per superarlo”.
Roma, 16 Luglio 2013 (Zenit.org) Carlo Bellieni