Una pittura meno pittura possibile
Le opere di Simon Hantaï in mostra al Centre Pompidou di Parigi
C’è dono nell’arte di Simon Hantaï, in tutti i sensi del termine. La sua arte non solo fa vedere il talento dell’artista, il suo dono, ma si presenta anche come un’offerta, un regalo, per chiunque va a vedere i suoi dipinti. L’eccezionale retrospettiva che il Centre Georges Pompidou di Parigi dedica a questo artista di origine ungherese, nato nel 1922 e scomparso sei anni fa, è innanzitutto un omaggio alla gratuità dell’arte che egli ha saputo incarnare.
osservatoreromano.va,
26/06/13