Familiari della Trinità nell’iride di Chagall​
In contemplazione tra arte e Bibbia alla vigilia della solennità
È l’artista che piace di più a papa Francesco, ma è anche uno degli artisti più originali di tutto il Novecento: Marc Chagall. Già consapevole che sarebbe giunto un tempo in cui non avremmo più amato leggere, volle realizzare un libro scritto con pennello e colori, per gettare in faccia – come amava dire – a questo nostro secolo un guanto a sette dita (i sette colori dell’iride) e svegliarlo dal suo torpore.
di Maria Gloria Riva,
avvenire.it,
25/05/13

Annunci