Shanghai, diocesi forte e tribolata
Funerali di Stato per il vescovo Jin Luxian e arresti domiciliari per il suo successore Ma Daqin. Il primo onorato dal regime, il secondo accusato di ribellione alla patria. Con la Cina come agirà il nuovo papa?
di Sandro Magister,
chiesa.espressonline.it,
03/05/2013

Annunci